"Imperfetta in un giorno perfetto": il post in costume di Sharon Stone

L'attrice ha posato sorridente a bordo piscina su Instagram, mentre indossava solamente la parte sotto del bikini. Il messaggio che ha lanciato è potente, volto a stravolgere l'ideale di bellezza puerile delle donne.

Nel 1992 usciva al cinema Basic Instinct, film in cui Michael Douglas interpretava un detective incaricato di occuparsi di un omicidio a sfondo sessuale. Così, Sharon Stone, protagonista femminile della pellicola, veniva consacrata come sex symbol, soprattutto in virtù di quell’iconica scena in cui accavallava le gambe durante un interrogatorio, mostrando di non indossare gli slip sotto al vestito.

A trent’anni dal capolavoro di Paul Verhoeven, l’attrice (64 anni) ha condiviso su Instagram una foto in costume, mostrando il suo corpo.

Nello scatto, l’attrice si è mostrata in topless a bordo piscina, con un asciugamano sulle spalle a coprire parzialmente il seno, necessario per evitare la censura social, seguendo l’esempio di Chiara Ferragni e Victoria De Angelis. “Con gratitudine imperfetta in un giorno perfetto“, ha scritto Sharon Stone sotto alla foto, lanciando un messaggio potente, anche perché è arrivato da una delle donne considerata tra le più belle del mondo. Nessuna donna, infatti, dovrebbe sentirsi “troppo vecchia” per indossare un bikini o mostrarsi in topless.

In questo senso, l’ex star del telefilm Baywatch, Donna D’Errico, è stata vittima di commenti orribili.

"Troppo vecchia per il bikini?": l'epica risposta dell'ex star di Baywatch Donna D'Errico

L’ideale di bellezza nell’universo femminile è ancora puerile, associato agli anni della giovinezza. Ciò rende il progressivo e inevitabile invecchiamento sinonimo di bruttezza, cosa che non vale per gli uomini. Esclusivamente alle donne è quindi richiesto il mantenimento di standard inverosimili, che le porta a non sentirsi a proprio agio con se stesse e la loro fisicità. Ma sempre più, tra le celebrity e non, sembra esserci la voglia di ribaltare queste strutture di pensiero.

La discussione continua nel gruppo privato!
Seguici anche su Google News!