logo
Stai leggendo: Whatsapp è tra le prime cause della crisi di coppia. Ecco come nascondere l’orario dell’ultima visualizzazione.

Whatsapp è tra le prime cause della crisi di coppia. Ecco come nascondere l'orario dell'ultima visualizzazione.

Uno studio spagnolo ha scoperto che Whatsapp sarebbe la causa di moltissime infelicità coniugali. Questo comodissimo sistema gratuito di comunicazione sta cambiando le relazioni sociali.

Lo rivela uno studio spagnolo: WhatsApp è diventato una delle principali cause della crisi di coppia. La più diffusa (e comoda) rete mondiale di messaggeria istantanea gratuita starebbe quindi alla base di molti litigi e dell’infelicità di coppia. 

Il problema è un concetto di privacy che viene a mancare a chi usa l’applicazione: a differenza di social network, sms, e-mail etc. WhatsApp tradisce chi lo usa: tutti i contatti della rubrica infatti possono sapere sempre se l’utente è online e soprattutto l’ora esatta della sua ultima connessione. In questo modo non esistono più scuse come “non avevo con me il telefono” “non ho ricevuto il messaggio” “non sento nessun altro, solo te”

Whatsapp è un canale di comunicazione eccellente per rinforzare le relazioni in una prima fase di innamoramento – avverte Enrique García Huguete- ma può portare dei problemi se uno dei partner, o dei coniugi, si ostina nel voler rimanere in contatto permenente o se controlla quando esce o entra l’altro”.

La gelosia e lo stalkeraggio trovano quindi via libera ed è un secondo sapere se il proprio partner è occupato o sta mandando messaggi. Per non parlare dei problemi che si creano quando la risposta tarda ad arrivare. Le coppie scoppiano e la libertà personale muore.

Ma c’è un metodo per togliere l’ultima visita di Whatsapp (almeno per chi possiede un iPhone) 

  • Apri la casella della chat
  • Impostazioni
  • Impostazioni chat
  • Impostazioni avanzate
  • Data e Ora dell’ultima volta online >>> disabilita

Per salvarsi il fegato, le corde vocali e non cadere in un turbine ossessivo che può arrivare a creare disturbi seri. 

(Sarà per questo che io preferisco usare iMessage, sempre e comunque.)

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...