diredonna network
logo
Stai leggendo: 10 Geniali Trucchi Low Cost per Scattare Incredibili Foto

10 Geniali Trucchi Low Cost per Scattare Incredibili Foto

Oggi tutti fanno foto. Ma quanti sanno scattare una bella foto? Se la fotografia è la vostra passione, ecco 10 trucchi fai da te per scattare fotografie professionali ad un prezzo low cost!
Trucchi con fotocamera
Fonte: Web

Con l’avvento di Instagram e dei suo fantastici filtri, ci sentiamo tutti dei fotografi provetti! A cosa serve una reflex quando puoi contare sul tuo fantastico smartphone? Fare foto sembra essere la moda del momento e un hobby per tanti. Forse troppi!

Ma quanti di noi sono in grado di scattare una bella foto? Coloro i quali si avvicinano per la prima volta al mondo della fotografia e alla sua arte, devono sapere che una foto non è una mera imitazione della realtà. Quindi per creare foto ad alto impatto emotivo, ci vuole tanta passione, studio e… soldi! È inutile girarci intorno. Per scattare belle foto la sola passione non è sufficiente. Occorre un’attrezzatura adeguata, professionale e quindi molto costosa.

Per prima cosa: dimenticate il vostro smartphone e correte ad acquistare una buona fotocamera. Non è necessario vendersi un rene per acquistare una reflex ultimo modello. Specie per chi è ancora inesperto, basterà procurarsi una reflex semi-professionale o entry-level che abbia le funzioni basilari necessarie per scattare delle foto di tutto rispetto.

Il primo passo è stato fatto. Non penserete davvero che sia finita qui? Ci dispiace deludervi, ma come vi avevamo anticipato occorre un’attrezzatura adeguata e costosa. Per fortuna anche in fotografia esiste l’arte dell’arrangiarsi: il DIY acronimo di Do It Yourself, ovvero “Fai da te”, è una pratica molto diffusa tra gli amanti della fotografia che non dispongono di grosse risorse economiche. Ecco a voi 10 trucchi fai da te che vi consentiranno di scattare fotografie professionali a costo zero, o quasi!

1. Effetto vintage con la vaselina

Effetto vintage con la vaselina
Fonte: peacefulcentury.net

Per regalare un particolare effetto vintage o flou alle fotografie, basta applicare un po’ di vaselina o qualsiasi altra crema grassa ai bordi dell’obiettivo e il gioco è fatto! Il grasso filtra la luce che dona fantastici effetti psichedelici alle immagini. Per chi ha una reflex, è consigliabile utilizzare un filtro protettore per coprire l’obbiettivo e solo dopo applicare la crema.

2. Come realizzare un “bokeh”

Come realizzare un "bokeh"
Fonte: Web

Cos’è un bokeh? È uno sfuocato artistico che consente di mettere in risalto un soggetto dallo sfondo, che di contro sarà mosso e meno definito. Come costruirlo? Occorre un cartoncino nero con cui realizzare un anello del diametro del vostro obiettivo. Poi basterà creare un cerchio che andrà a coprire l’obiettivo, sui cui ritagliare la forma desiderata. Sarà proprio questa forma a donare un particolare effetto sfuocato alle vostre fotografie.

3. Uno “snoot” artigianale con il tubo delle Pringles

Uno "snoot" artigianale con il tubo delle Pringles
Fonte: peacefulcentury.net

Lo snoot è un modificatore per il flash, serve a indirizzare il fascio luminoso in un punto ben preciso. Come crearne uno da zero? Basta prendere il tubo delle classiche patatine, tipo le Pringles per intenderci, creare un’apertura sul fondo del tubo del diametro del flash e fissare tutto con del nastro adesivo.

Se volete apportare delle migliorie al vostro snoot, potete inserire all’interno del tubo delle cannucce che consentono di concentrare maggiormente la luce.

4. Più luce alle tue foto!

Più luce alle tue foto!
Fonte: peacefulcentury.net

Per rendere le tue foto più luminose, basta prendere un foglio di carta e incollarlo sul vetro di una finestra illuminata dal sole. Avrete ottenuto un sfondo perfetto per le vostre inquadrature!

5. Ring Flash fai da te

Ring flash fai da te
Fonte: peacefulcentury.net

Il ring flash o flash anulare è utilizzato per realizzare fotografie in primo piano, specialmente in esterni: emette una luce diffusa che nasconde le imperfezioni del volto e il colorito della pelle appare subito più uniforme.

Prendete una ciotola di plastica con un coperchio, un rotolo di cartone del diametro dell’obiettivo, carta stagnola e una lattina. A questo punto fate un buco della dimensione dell’obiettivo sia nella ciotola che sul coperchio.

Posizionate il rotolo di cartone tra le due parti ritagliate e fate un buco nel contenitore. Foderate il cartone e l’interno della ciotola con la carta stagnola. Chiudete il contenitore con il coperchio. Userete il cartone come una sorta di periscopio in grado di riflettere la luce dall’interno.

6. Dona alle tue foto un effetto foschia

Effetto foschia
Fonte: www.minahsdicas.com.br

Provate ad applicare un sacchetto di plastica per alimenti sul vostro obiettivo e otterrete dei meravigliosi giochi di luce e riflessi colorati.

7. Costruire un ombrello fotografico

Costruire un ombrello fotografico
Fonte: www.canonclubitalia.com

Prendete un ombrello grande e lasciatelo aperto. Ritagliate la carta stagnola seguendo la forma degli spicchi in cui è suddiviso l’ombrello e ricoprite il tutto con la carta velina. Incollate ogni ritaglio nella parte interna dell’ombrello, che si trasformerà in una superficie riflettente.

Poi con la carta stagnola costruite un cono e applicatelo nella parte superiore e interna dell’ombrello. Prendete l’ombrello e posizionatelo sull’asta di un microfono, fermandolo con un po’ di scotch. Posizionate la luce del riflettore verso il cono e fermate tutto con del nastro. Il vostro ombrello fotografico è pronto!

8. Realizzare un obiettivo macro con un rotolo di carta igienica

Realizzare un obiettivo macro
Fonte: peacefulcentury.net

La fotografia macro si concentra principalmente su soggetti e dettagli molto piccoli. Per ingrandire il più possibile questi soggetti, è necessario avvicinarsi, ma non è sufficiente. Per creare una foto macro occorre un obiettivo che sia altrettanto macro.

Come realizziamo il nostro obiettivo macro? Prendete il copri obiettivo e ritagliatelo al centro. Incollate l’anello ottenuto dal copri obiettivo a un rotolo di carta igienica e fermate il tutto con lo scotch. Prendete il vostro obiettivo e inseritelo al contrario, in questo modo la lente avrà un effetto zoom immediato!

9. Creare un effetto “time lapse”

Effetto "time lapse"
Fonte: www.miaikea.com

Il time lapse è una tecnica cinematografica che consente di scattare una serie di fotografie in sequenza. Per ricreare il movimento in fotografia, basta applicare alla fotocamera un semplice timer da cucina che, ruotando e con il passare dei minuti, scatterà delle immagini in sequenza.