logo
Stai leggendo: Impiegata postale fugge con 2milioni di euro per giocare d’azzardo

Impiegata postale fugge con 2milioni di euro per giocare d'azzardo

Mai fidarsi di nessuno... nemmeno della simpatica signora delle Poste.Una storia assurda dalla Capitale.
giochi

Daniela Paponetti, 57 anni, ex direttrice dell’ufficio postale di Castel San Pietro Romano è stata condannata in appello a 4 anni e 8 mesi per truffa e peculato. 

La donna è riuscita in 15 anni di lavoro a conquistare la fiducia di tutti i cittadini per poi sparire con un bottino di due milioni di euro sottratti a pensionati e risparmiatori. I soldi servirono alla donna per giocare d’azzardo, ma fu arrestata l’anno scorso in Svizzera. 

Ad effettuare l’attività di indagine sono stati i carabinieri di Palestrina, sotto la direzione della Procura della Repubblica di Tivoli e l’Interpol.

Forse il miglior posto dove tenere i propri risparmi  è ancora il caro e vecchio materasso. 

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...