Perché Jane Fonda e altre star sono pentite degli interventi di chirurgia estetica

Jane Fonda ha dichiarato di essersi pentita del lifting fatto da giovane, e non è l'unica star a essersi pentita della chirurgia estetica: la lista include anche Linda Evangelista e Mickey Rourke.

Jane Fonda, 84 anni, ha parlato con Vogue USA del suo rimpianto per essersi sottoposta a un lifting facciale di chirurgia estetica quando era più giovane, specificando che “non lo farebbe” se avesse di nuovo a disposizione il suo tempo.

L’attrice e attivista ha aggiunto che oggi preferisce prendersi cura del suo aspetto fisico attraverso cosmetici, alimentazione, fitness e una buona dose di sonno ristoratore, e che non ricorrerebbe mai più alla chirurgia estetica, dichiarando di aver paura che il suo viso possa “trasfigurarsi” e di poter diventare dipendente. Fonda ha anche affermato che non conta quanti anni si abbiano, ma conta “invecchiare in buona salute“.

L’attrice, comunque, non è l’unica stella di Hollywood che, col tempo, si è pentita degli interventi di chirurgia estetica: personalità come Linda Evangelista, Victoria Beckham e Mickey Rourke hanno parlato dello stesso problema. Del resto, capita più spesso di quanto si possa pensare di rinnegare gli interventi estetici compiuti nel corso della vita, magari quando si è molto giovani. In Italia anche la soubrette e attrice Alba Parietti, ad esempio, si è da poco dichiarata pentita delle operazioni estetiche fatte.

Vediamo quindi chi sono le altre star che, come Jane Fonda, hanno rimpianto questa scelta.

1. Jane Fonda

L’attrice Jane Fonda ha raccontato a Vogue di essersi pentita del lifting fatto quando era più giovane, dichiarando che non lo farebbe di nuovo se potesse tornare indietro: “Ho fatto un lifting e ho smesso perché non voglio avere un aspetto distorto. Non sono orgogliosa di averlo fatto“, ha detto.

Fonda ha aggiunto che, sebbene non si debba giudicare chi sceglie di sottoporsi a tali interventi, c’è il rischio di diventare dipendenti dalla chirurgia estetica: “Non continuare a farlo. Molte donne, non so, ne sono dipendenti“.

Hollywood e la sua ossessione con l’aspetto fisico delle persone, negli anni, ha afflitto tantissime star, soprattutto donne, che sotto pressione hanno scelto di sottoporsi a interventi di cui poi si sono pentite. Fonda, infatti, non è l’unica ad avere dei rimpianti.

2. Victoria Beckham

Anche Victoria Beckham, 48 anni, ha confessato in una lettera alla se stessa più giovane pubblicata su British Vogue nel 2017 che non avrebbe dovuto rifarsi il seno, ma accettarlo così com’era: “Probabilmente dovrei dire: non scherzare con le tue tette. Per tutti questi anni l’ho negato – stupido. Un segno di insicurezza. Celebrate quello che avete“, ha scritto.

"Quando mi pesarono in tv dopo aver partorito": l'orribile ricordo di Victoria Beckham

Beckham, che per molti anni ha subito body shaming per la sua magrezza, arrivando addirittura a essere pesata in diretta tv dopo il parto del suo primo figlio, Brooklyn Beckham, ha anche precisato che, dopo un po’, si è fatta rimuovere le protesi al seno, accettandosi per com’è fatta.

3. Mickey Rourke

Mickey Rourke, 69 anni, star di The Wrestler, nel 2009 ha detto al Daily Mail di essersi sottoposto a interventi estetici dopo un infortunio dovuto alla boxe. Rourke, infatti, oltre a essere un attore è anche un ex pugile professionista.

La maggior parte era per riparare il disordine del mio viso a causa della boxe, ma sono andato dalla persona sbagliata per rimettere insieme il mio viso“, ha affermato l’attore.

4. Linda Evangelista

La supermodella Linda Evangelista, 57 anni, ha detto a People di essere stata “brutalmente sfigurata” dall’intervento di riduzione del grasso a cui si è sottoposta sei anni fa, che l’aveva lasciata “deforme“.

La modella ha anche fatto causa nel settembre del 2021 alla società di chirurgia estetica alla quale si era rivolta, la Zeltiq Aesthetics Inc., per 50 milioni di dollari.

5. Bella Hadid

Anche Bella Hadid, 25 anni, ha dichiarato di essersi pentita della chirurgia estetica: la modella ha detto a Vogue di essersi rifatta il naso a 14 anni.

Vorrei aver mantenuto il naso dei miei antenati. Penso che mi sarebbe piaciuto“, ha confessato.

Hadid ha anche dichiarato di aver avuto un rapporto difficile con la sua bellezza e che si sentiva meno bella e meno estroversa di sua sorella Gigi Hadid: “Questo è davvero ciò che la gente ha detto di me. E sfortunatamente quando ti vengono dette queste cose tante volte, ci credi“, ha detto.

6. Courteney Cox

L’attrice americana Courteney Cox, star di Friends e Scream, 58 anni, ha detto al Sunday Times di essersi pentita dei suoi filler: “Stavo cercando di non diventare cadente, ma questo mi faceva sembrare finta… ho fatto sciogliere tutti i miei filler. Mi sento meglio perché sembro me stessa“, ha affermato.

7. Ashley Tisdale

La star Disney di High School Musical Ashley Tisdale, 37 anni, ha rivelato nel 2020 con un post su Istagram di essersi fatta rimuovere le protesi al seno: “Anni fa mi sono sottoposta a un intervento di aumento del seno. Prima dell’intervento, sentivo costantemente che il mio corpo non era all’altezza e pensavo che questo cambiamento mi avrebbe fatto sentire più completa e più sicura di me stessa. E per un breve periodo di tempo… è stato così. Ma a poco a poco ho iniziato a lottare con piccoli problemi di salute che non quadravano“, ha scritto.

 

La discussione continua nel gruppo privato!
Seguici anche su Google News!