Ogni giorno c’è un’app nuova che compare e che ha funzionalità diverse, ma questa estate il premio della più scaricata potrebbe vincerlo a mani basse Voilà AI Artist Cartoon Photo, sviluppata da una piccola startup canadese e capace di far registrare record di downlad fin dalla sua prima comparsa su iOS e Android.

Perché Voilà piace così tanto? Perché è in grado di trasformare i volti di chi la usa in personaggi Pixar; per alcuni è la nuova FaceApp, con cui condivide in parte anche il funzionamento: è infatti sufficiente scattare un selfie che viene poi elaborato da un sistema di intelligenza artificiale per essere trasformato in un personaggio dei cartoni animati.

Proprio come per FaceApp, però, c’è chi anche per Voilà ha espresso preoccupazioni per quanto riguarda la privacy: l’app chiede infatti agli utenti di caricare il selfie su un server così che l’algoritmo possa rilevarlo e quindi effettuare il rendering; ma la società di sicurezza Kaspersky, effettuando un’analisi di termini e condizioni di utilizzo, ha messo a conoscenza gli utenti del fatto che le foto usate nell’app diventano di proprietà  dell’azienda, che potrebbe (il condizionale, ovviamente, è d’obbligo) usarle anche per altri scopi.

Pedopornografia in crescita: la "colpa" (involontaria) è delle foto postate dai genitori

Pare che Kaspersky abbia comunque tranquillizzato gli utenti sul fatto che, a oggi, l’app sembra affidabile, perché non mostra comportamenti sospetti riguardanti l’invio di informazioni verso server di terze parti; un minimo di prudenza, comunque, non guasta, e questo vale, in generale, per ogni app che scarichiamo e a cui affidiamo i nostri dati sensibili.

La discussione continua nel gruppo privato!
Seguici anche su Google News!
  • Desperate Geeks