In arrivo i nuovi sfondi WhatsApp: basta inviare messaggi nella chat sbagliata

Tempo di novità per WhatsApp: dopo i "messaggi che si autodistruggono", sarà possibile personalizzare ogni chat con uno sfondo diverso e non confondersi più nell'invio dei messaggi.

Arrivano in settimana le novità di WhatsApp, che consistono nella possibilità di utilizzare sfondi personalizzati per ogni chat e in alcune scelte in più per quanto riguarda gli sticker.

Andiamo però con ordine: entro la settimana, l’applicazione permetterà agli utenti di cambiare lo sfondo per ogni singola chat. Per esempio: la chat con il proprio partner potrà avere un determinato sfondo, mentre quella della scuola di vostro figlio un’altra, quella con le amiche del cuore un’altra ancora e così via. In questo modo sarà più facile ricordarsi con chi si sta chattando e quindi sarà analogamente più difficile confondersi e magari inviare un messaggio personale nella chat del lavoro.

Per fare questo, naturalmente, WhatsApp ha anche ampliato il catalogo di sfondi a disposizione di ogni utente: come riporta Engadget, quando sarà disponibile l’aggiornamento, troveremo anche nuove immagini, diverse e iconiche, principalmente con soggetti che riguardano la natura e l’architettura. Anche perché l’applicazione deve cercare di venire incontro ai gusti di ben due miliardi di utenti in tutto il mondo. E le grafiche saranno disponibili e differenziate sia per gli sfondi classici che per gli sfondi scuri che ormai sono di gran moda.

Netiquette: le regole per non essere brutte persone sul web

L’annuncio è stato dato con un video su YouTube, in cui vengono mostrate chat differenti con sfondi differenti. Ma si tratta ancora di un filmato dimostrativo e quindi non è dato sapere nello specifico come si potranno impostare questi sfondi: dovremo aspettare l’aggiornamento e giocarci un po’ per capire come funziona il tutto.

E arriviamo al secondo punto. WhatsApp renderà più semplice, sempre nel prossimo aggiornamento, trovare gli sticker attraverso un testo, una o più emoji ma anche attraverso una navigazione per categoria. E il pacchetto Together at Home dell’Organizzazione Mondiale della Sanità si arricchisce con nuovi e più efficaci sticker, per rendere più colorato il nostro autoisolamento domestico a contrasto della pandemia di coronavirus.

Si tratta di un periodo di grandi cambiamenti per WhatsApp. Basti pensare che a novembre, come riporta sempre Engadget, l’applicazione ha lanciato i “messaggi che scompaiono”. Una volta che si attiva questo servizio, WhtasApp eliminerà automaticamente le chat entro una settimana: le conversazioni, così, non sono permanenti, ma in ogni caso abbiamo la possibilità di ritornare alle chat recenti (entro i 7 giorni) anche con questa funzione. (Ma ricordate di salvare manualmente i contenuti multimediali che per voi sono importanti).

Gli ingegneri dell’applicazione erano al lavoro su questa funzione da ottobre 2019 e inizialmente è stata disponibile solo per le chat di gruppo, ma ora anche le chat con un solo utente permetteranno l’autodistruzione del messaggi. Per le chat di gruppo però solo gli amministratori possono attivare la funzionalità per una determinata chat.

La discussione continua nel gruppo privato!
  • Desperate Geeks